• RSS
  • Delicious
  • Facebook
  • Twitter

Macugnaga piccolo paese montano  fondato nel XIII secolo dal popolo dei Walser è  conosciuta per la sua posizione unica e spettacolare e nota  come la “Perla del Rosa”. Dominata dall’imponenza della parete Est del Rosa – una tra le belle pareti dell’intero arco alpino e l’unica con caratteristiche morfologiche himalayane -  Macugnaga  è un piccolo gioiello in cui natura, tradizione, modernità e cultura alpina si fondono perfettamente. Un esempio perfettamente conservato di antico borgo montano perfettamente conservato ed evolutosi  in moderna stazione turistica nel rispetto delle sue origini e della sue tradizioni. Lo spirito della comunità Walser è ancora profondo e sentito , con la sua accoglienza, i suoi costumi, i suoi piatti tipici e le sue caratteristiche architettoniche. Tipiche del luogo sono  le baite, i forni per il pane e l’antico nucleo  del Dorf  all’interno del quale si trova la Chiesa Vecchia del XIV secolo ed il Tiglio secolare del 1300 che meritano una visita così come il Museo Walser e le vicine Miniere d’oro della Guja.

Nel periodo estivo Macugnaga offre uno splendido ambiente naturale alpino:  una verde vallata incastonata nella valle ai piedi della più alta parete delle Alpi (la “est” del Rosa) e numerose sorgenti d’acqua, ruscelli e cascate, è meta ideale per  passeggiate e trekking in montagna punto di partenza per escursioni e tappa verso numerosi rifugi alpini che la circondano tra i quali il Rifugio Zamboni, il Rifugio Sellal’Alpe Cicerwald . Centro storico dell’alpinismo internazionale permette la pratica della disciplina ai più esperti sul ghiacciaio e sulle impegnative del Rosa ma anche semplici passeggiate ed escursioni  nei meravigliosi dintorni. Facilmente raggiungibile è anche  il Lago delle Fate  nella vicina Val Quarazza ed assolutamente da non perdere una visita all’Oasi Faunistica del Monte Rosa

La stagione invernale con innevamento che va da novembre a maggio permette agli appassionati di praticare sci alpino e di fondo, snowboarding  ed ice climbing.  Macugnaga è anche una moderna stazione sciistica, dotata di un valido comprensorio sciistico che si snoda dal paese fino ai 3000 metri circa del Monte Moro e che è in grado di offrire agli appassionati circa 40 chilometri di piste perfettamente preparate e con vari livelli di difficoltà. Vanta due funivie che portano sino ai 3.000 metri del Monte Moro dove si trova anche un fantastico snow park per gli appassionati di snow board, e due seggiovie che portano ai 1900 metri del Belvedere, ai piedi del ghiacciaio del Rosa. Per gli appassionati di sci di fondo , dalla frazione di Pecetto si snoda una pista che porta fino alla Valle Quarazza.